Non è un palo normale è un signor Palo, con la P maiuscola. Siamo andati a testarlo presso la sede centrale vicino a Bergamo e siamo state accolte da Danilo Mattellini proprietario e mente vulcanica insieme al fratello della ThePole.it.

Vorrei approfittarne per rubare due secondi alla recensione per raccontarvi qualcosa in più di questa azienda italiana, dove la sperimentazione e la voglia di trovare soluzioni sempre nuove e funzionali si trova al primo posto. Danilo infatti mi ha fatto girare per l’azienda, scoprire tutti i prodotti come li sviluppano e come li producono. Senza sosta studiano miglioramenti per tutti i prodotti, perché lo sappiamo chi si ferma è perduto. Quest’azienda per me è una piccola perla nel mondo dell’innovazione italiana.

Torniamo al palo. In azienda c’è uno showroom tutto addobati di palo pronti per provarli e io ovviamente non sono arrivata preparata di coulotte e top e ho dovuto provare il palo completamente vestita.  Ho deciso di provarlo partendo da una delle tante figure che non necessitano di gambe e richiedono una buona presa con le mani: il Twisted Grip. Non mi ero portata né magnesite, né DryHands, né iTac2 e l’ho provato a “mani nude”, giusto una sciacquata e su. WOW che grip!!! Ne aveva così tanto che sono rimasta in posizione a testa in giù senza nessun tipo di problema, tanto da riuscire a fare diverse prove senza sforzo.

Showroom ThePole

Valentina ThePole

ThePole e Susstoff

La girata è molto fluida, il grip è eccellente grazie alla copertura laccata che lo rende imbattibile, molto meglio del cromo o dell’ottone. La dimensione di quello che ho provato io è di 40mm, ma fanno anche altri formati come il più noto 45 così da adattarsi alle vostre esigenze.

I PRO del ThePole sono:

  • Grip eccezionale, garantito dalla laccatura del palo GeckoGrip™;
  • No contiene Nichel e quindi è perfetto per chi ha allergie;
  • Girata fluida e senza problemi;
  • Viene fatto su misura, quindi fornito in due pezzi in base alle misure del vostro soffitto, rendendolo più sicuro ed evitando le spiacevoli sorprese dei pali a più pezzi che ogni tanto spanciano, non si riescono più a smontare o le viti si spanano come l’X-pole;
  • Il cambio tra statico e girevole è velocissimo, non servono più le chiavi basta un clic.

I CONTRO del ThePole sono:

  • Io ho spesso bisogno di spostarmi con il palo, per fare video, foto o lezioni Necessito di uno strumento che si adatti facilmente a varie altezze. Il ThePole, essendo prodotto su misura, non mi permette di spostarmi agevolmente perché non c’è un sistema di estensioni intercambiabili come ad esempio per l’X-Pole. Non temete però, perché se non siete sempre in movimento come me e ambiando abitazione cambia l’altezza del soffitto cambia, sarà sufficiente richiedere un’estensione diversa e il gioco è fatto. L’estensione costerà sempre 60€, per qualsiasi misura.
  • I drop/ cadute. Mi spiace ma su questo palo io i drop non riesco a farli senza bruciarmi. Qualcuno dice che ci è riuscita, ma io no e questo mi limita quando faccio le mie piccole coreo in cui mi piace scivolare e girare.

Trovate le informazioni sui pali sul sito internet www.agmdesign.it oppure sulla pagina facebook e se volete vedere chi è Danilo e come funziona il palo, vi consiglio di guardare il suo video 😉

Comments (8)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go Top