Ricevo tantissime email in cui mi chiedete quale palo acquistare e nel risponderespesso mi trovo in difficoltà. Questo succede perché non credo esista un palo perfetto ovvero quel palo che consiglierei a tutti ad occhi chiusi. Io in casa ho un X-Pole e un ThePole e uso entrambi in maniera diverse. Ci sono dei giorni in cui odio uno e amo l’altro e viceversa. Ovvio che non tutte abbiamo una stanzetta dove poter mettere due pali. Quindi quale scegliere?

Per aiutarmi in questo difficile compito ho lanciato un sondaggione nel gruppo Facebook Pole Dance Italy Community per raccogliere le vostre opinioni. Il questionario ad oggi è stato compilato da 200 persone che sono un po’ poche per avere delle stime realistiche. Così ho deciso di lasciare aperto il questionario, pubblicare i primi risultati, e aggiornare di volta in volta i dati in questo articolo. Potete aiutarci a trovare il palo migliore al mondo dedicando 2 minuti per compilanre il questionario a questo link.

Chi ha risposto al questionario?

I poler e le poler che hanno risposto al questionario sono prevalentemente donne e la maggioranza ha un palo in casa. Tra di loro Il 73% pratica pole dance da più di 2 anni che è un tempo sufficiente per essersi trovati di fronte a molte delle variabili della pole: differenti temperature, trick di forza, spin,  cadute. Il 27% lo fa da meno di 2 anni e il loro apporto al sondaggione è assolutamente prezioso per comprendere le diverse esigenze di chi ha iniziato da meno tempo.

pole dance italy sondaggio palo

 

Quali sono i pali più utilizzati in Italia al momento?

Tra i pali più utilizzati nelle case dei poler italiani ci sono l’X-Pole e il The Pole, la marca italiana più conosciuta. Leggendo i vostri commenti i due pali se la giocano sul grip, ovvero sulla capacità di fare presa. Se tendenzialmente il ThePole vince grazie alla laccatura GeckoGrip™ che garantisce la massima presa, è anche vero che l’X-Pole permette di fare dei bei drop/ cadute senza bruciature. Ma quindi sono davvero questi i migliori pali per fare pole dance?

pole dance italy sondaggio palo 2

Vedendo le vostre valutazioni complessive, posso dirvi che nessun palo ha superato il voto di 7 su una scala da 1 a 10, dove 10 era il massimo. Non metto i valori perché 200 persone sono davvero poche e i valori non sarebbero rappresentativi.

Per quanto riguarda l’assistenza e l’affidabilità delle aziende ci sono ottime recensioni per tutti. Mentre il trasporto dei pali sembra essere una delle pecche maggiori e anche qui non abbiamo nessun vincitore. Anzi vanno quasi tutti a casa con un appena sufficiente.

Come fare dunque a scegliere il palo perfetto?

Bisogna capire prima di tutto le vostre necessità e gli spazi a disposizione e in questo articolo Come scegliere il tuo palo per la pole dance vi davo tante indicazioni utili. Nei vostri commenti ho letto un buonissimo consiglio, che è quello di prendere lo stesso palo che usate a scuola, così da potervi allenare nello stesso modo.

E per chi si allena da casa? In questo caso iniziate a dare un occhio all’articolo sopra lì troverete tanti suggerimenti per capire cosa vi serve e se mi lasciate un commento all’articolo sarò felice di darvi il mio parere.

Io sono ancora curiosa di capire davvero qual è il migliore palo da pole dance. Se non avete ancora risposto al questionario, posso contare sul vostro aiuto? Ci vogliono 2 minuti per completarlo e aiutare così tante poler in tutta Italia.

Un abbraccio

 

Le marche citate nell’articolo sono

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go Top