Dolori muscolari da pole dance, ecco qualche consiglio

da | ALLENARSI A CASA CON IL PALO

Si sa, la Pole Dance è divertente ma impegnativa, e richiede molto sforzo fisico. Allenarsi troppo e/o in modo errato, vi porterà con molte probabilità ad avere problemi fisici come dolori muscolari e articolari, tendiniti, sindromi compressive e infiammazioni varie. Un bel fastidio, che nei casi più ostinati può darvi problemi anche per diversi mesi.

Da amante dei rimedi naturali ho deciso di scrivere questo articolo per dare qualche consiglio in modo da prevenire e curare questi problemi di cui io stessa ho sofferto. Attenzione, questi consigli non si sostituiscono al medico curante, a cui dovreste sempre rivolgervi se avvertite un qualsiasi tipo di disturbo o dolore. Ma non sempre è necessario ricorrere ai farmaci!

Ovviamente, la prevenzione è importante: allenarsi in sicurezza, coi giusti tempi e seguire un percorso di allenamento mirato permette di ridurre notevolmente le possibilità di incorrere in problemi di questo tipo. Anche l’alimentazione è fondamentale per migliorare il recupero fisico, oltre che per aumentare la performance sportiva.

Se la prevenzione però non è bastata e vi siete fatte male, ecco qualche consiglio per voi.

Dolori muscolari

Se avvertite dolore nel movimento delle braccia e delle gambe (ad esempio, non riuscite ad alzare le braccia verso l’alto) e siete agli inizi del vostro percorso, potrebbe trattarsi di acido lattico, che si riassorbe nel giro di qualche giorno. Potete però accelerare il percorso di guarigione bevendo tisane drenanti, reperibili in erboristeria o in un qualsiasi supermercato.
È consigliato inoltre consumare frutta, soprattutto mele, perché contengono acido malico, che aiuta a riprendersi dalla stanchezza.Nel caso in cui il dolore fosse generalizzato e accompagnato da contratture, potreste avere una carenza di minerali. In questa situazione potrebbe essere necessario assumere degli integratori (meglio se sotto la guida di un erborista), soprattutto di magnesio e silicio. Anche le proteine sono fondamentali per la rigenerazione muscolare. Assicuratevi quindi di assumerne a sufficienza.

Ci sono poi delle erbe che aiutano a combattere il dolore, nello specifico l’arnica montana e l’artiglio del diavolo. Sono disponibili in compresse da deglutire, tintura madre e pomate.

Se i muscoli sono contratti, l’applicazione topica di un bendaggio caldo (o di fasce autoriscaldanti) è altresì utile. Attenzione però a non applicare il caldo se il muscolo è infiammato o peggiorerete la situazione!

Possono aiutare anche i cannelli di zolfo, da rotolare sulle parti dolenti per alcuni minuti. In Liguria sono un noto rimedio per cervicalgie e altri dolori, ma nel resto d’Italia non sono molto conosciuti. In caso di difficile reperibilità possono essere tranquillamente acquistati online.

Se i dolori perdurano per più di qualche giorno, o non vi fanno dormire, rivolgetevi subito al medico di fiducia o al fisioterapista per capire meglio come agire. Non lasciate che un dolore continui nel tempo, con il rischio di renderlo cronico, per due motivi: se non state bene rischiate di non fare pole dance, se non lo risolvete lo porterete avanti per tanti anni.

Dolori articolari

Se soffrite di dolore alle articolazioni (collo, polsi, gomiti, spalle, anche, ginocchia, caviglie) le ragioni potrebbero essere molteplici ed è fondamentale un’analisi medica. La degenerazione articolare è un processo naturale con l’aumentare dell’età, ma può verificarsi anche negli atleti, quando le articolazioni sono sollecitate continuamente o oltre il loro normale limite di sopportazione.
Per favorire la rigenerazione articolare può essere utile assumere integratori di minerali, glucosamina, MSM, manganese, vitamina C e collagene di tipo II.

Tendiniti

Le tendiniti e in generale tutti i problemi dei tendini possono essere molto insidiosi. Si verificano quando i muscoli sono sollecitati di continuo con movimenti ripetitivi o eccessivi carichi di forza, e non sono sufficientemente forti per sopportare tutte queste sollecitazioni.
Nella mia sfortunata esperienza in merito ho provato ogni tipo di rimedio possibile: antiinfiammatori, integratori, ghiaccio, impacchi di argilla verde, oli di ogni tipo, stretching, esercizi di fisioterapia, integratori di collagene, infiltrazioni e riposo. Non ho tratto grande beneficio, se non per brevi periodi di tempo.

Dolori ai nervi

È raro che si verifichi un danno ai nervi con la Pole Dance, a meno di un trauma durante l’allenamento; può succedere ad esempio se sbattete i gomiti contro una superficie dura, ma è più facile che questo problema insorga se svolgete un lavoro che vi obbliga a movimenti ripetitivi (causa numero uno del tunnel carpale, la sindrome compressiva più diffusa).

I dolori ai nervi a volte possono essere un sintomo di alcune malattie metaboliche (ad esempio diabete e ipotiroidismo) ma possono insorgere anche se si assumono alcuni tipi di farmaci o sostanze tossiche.
Il più comune sintomo di un danno neurologico è la sensazione di formicolio e parestesia alle estremità distali. I muscoli innervati dal nervo danneggiato risulteranno inoltre più deboli e dolenti.

Se è presente una sindrome compressiva di lieve entità, il riposo e l’uso di un tutore per la correzione posturale dovrebbero essere sufficienti. Solo nei casi più gravi si ricorre alla chirurgia. I nervi si rigenerano di circa un millimetro al giorno, quindi il recupero potrebbe essere piuttosto lungo. Per aiutare la rigenerazione è utile assumere integratori di vitamine del gruppo B (soprattutto B12), curcumina, acidi grassi e acido alfa-lipoico.

Un consiglio finale che ci sentiamo di darti è quello di non trascurare mai i segnali del tuo corpo, di parlarne con il tuo fisioterapista e capire assieme quali esercizi specifici potrebbero aiutarti.

Ciao sono Valentina. Ho creato la più grande community italiana di pole dance, e ti motivo a volare in alto partendo dalle basi.

Ciao sono Valentina, ho creato la più grande community italiana di pole dance, e ti motivo a volare in alto partendo dalle basi.

Altre risorse per te

1. Scarica gratis il Pole Dancer Kit, la tua bussola per orientarti nella pole dance grazie alla guida fotografica gratuita in sette livelli, i poster e la guida alle prese e al Journal per organizzare i tuoi allenamenti

2. Inizia un corso online con il Pole Dance Home Studio lavori sui fondamentali nel comfort di casa. Costruisci basi solide ripetendo con i tuoi tempi.

3. Sei un insegnante o vuoi insegnare? Iscriviti e riceverai in anteprima tutte le novità che ho pensato per te

A

Potrebbero interessarti anche:

Ciao sono Valentina D'Amico

Ciao sono Valentina D'Amico

Insegno pole dance online e dal vivo, organizzo eventi e ho creato la più grande community italiana di pole dance

 

Dal 2011 aiuto le poler italiane a crescere e migliorare nella pole dance.

Lo faccio con la scuola online, i corsi di persona in tutta Italia e il blog.

Qui trovi articoli pieni di consigli, suggerimenti per allenarti meglio e tante guide aggiornate per te che vuoi allenarti anche da casa.

 

La tua carica settimanale in pillole

Ogni settimana ti parlo di come diventare più fluida lavorando sulle basi e  costruendo una motivazione d'acciaio.

Unisciti ad oltre 7.000 pole dancer, iscriviti alla newsletter.