America e pole dance what else?

da | Mag 7, 2015 | Lifestyle

Non ci posso credere! Per la prima volta nella mia vita andrò negli Stati Uniti d’America. Un po’ per divertimento e un po’ per la pole dance, oramai immancabile in ogni mio viaggio.

Se ci penso bene molti dei viaggi che ho fatto negli ultimi anno sono stati per la pole dance. Da Helsinki con Federico e Zombina per il Pole Art nel 2013 , che come sappiamo è stato anche l’ultimo purtroppo, Sydney alla scoperta della sexy pole dance da Bobbi’s. Per non parlare del viaggio a Singapore dove ho supportato la mia Pole Idol Marion Crampe all’IPC International Pole Championship. Ancora prima ero stata  a Berna per un altro evento che non fanno più l’Aerial Pole International, poi a Zurigo per un altro campionato. Per non parlare dell’Italia, tra Cesenatico, Roma, Modena, Bologna. Viaggiare mi piace e se lo faccio per la mia passione ancora di più. Mi permette di conoscere nuove persone e scoprire cosa succede fuori dall’Italia.

Per questo prossimo viaggio ho deciso di andare in America e girarla un po’. Ve l’ho già detto che non mi piacciono i viaggi in cui rimango ferma in un unico luogo? Come nella pole dance mi piace girare e finire le vacanze dicendo: sono esausta!

Ma come mai ho scelto proprio l’America?
  1. insieme all’Australia è uno dei luoghi al mondo dove si pratica la pole dance da più tempo ;
  2. c’è una concentrazione incredibile delle migliori pole star al mondo;
  3. perché mia mamma, nuovamente compagna di viaggio in questa avventura, voleva andare lì;
  4. perchè incontro le mie compagne blogger americane e la mia socia della Pole Dancing Bloggers Association, l’incredibile Sheena La Shay.

Farò un bel giro. Parto da San Diego, visito Los Angeles, Malibu, San Franciso e poi volo verso la sfavillante Las Vegas per concludere con New York.  Oltre agli itinerari turistici d’obbligo, spero di avere un po’ di forza alla sera per andare ad allenarmi nelle scuole di pole dance americane.

Los Angeles e San Francisco

Dagli Universal Studio e la Walk of Fame, viaggerò fino a San Francisco per scoprire le casette colorate, i tram che passano da una collina all’altra, il  famoso Golden Gate il ponte rosso simbolo della città. Viaggerò da una città all’altra guidando una Ford Focus per la Route 1 o Pacific Coast Highway. Avrei preferito una Ford Thunderbird decapottabile magari azzurra come in Thelma & Louise, ma direi che non posso lamentarmi. Per la pole dance ho scelto tre scuole molto note.

The Choreography House | North Hollywood La scuola di Kelly Yvonne pole dancer ma soprattutto coreografa e ideatrice dello spettacolo Girls Next Door. Lei è la coreografa di molte delle performance di Natasha Wang con le quali ha vinto diversi campionati in tutto il mondo. Tra i corsi ci sono più o meno 15 lezioni diverse di pole dance e mi piacerebbe provare quelle dedicate alla coreografia e al freestyle.

SITO | FACEBOOOK

Allure Dance Studio | Los Angeles Come non potrei andare a trovare Nicole The Pole. La protagonista dell’Italian Pole Dance Conference 2014 che abbiamo organizzato a Modena. Simpatica, forte, divertente Nicole è un pieno d’energia. Sono proprio curiosa di incontrarla nel suo studio e fare qualche lezione super sexy con lei.

SITO | FACEBOOK

S Factor | Los Angeles/ San Francisco Sotto questo nome così lontano dalla pole dance si nasconde una pioniera del nostro amato sport, Sheila Kelley. Sheila scopre la pole dance nel 2000 e la balla nel film Dancing at the Blue Iguana dedicato al mondo dei night. Da lì scopre che la pole dance aiuta le donne a riscoprire il proprio corpo, la propria femminilità e sensualità. Così apre la scuola S Factor che ora è in più di 5 città american. Credo che visiterò la scuola di San Francisco, visto che per Los Angeles ne ho già scelte due. Mi piacerebbe fare una lezione con Sheila in persona, speriamo di incontrarla.

SITO | FACEBOOK

Las Vegas la città dove tutto è possibile

Dice il saggio “Quel che succede a Las Vegas rimane a Las Vegas”. Vorrei ricordarvi però che io in America ci vado con mia mamma. Non che mia mamma sia poco divertente, non fraintendete, ma di sicuro non mi succederà come a Cameron Diaz nel film Notte Brava a Las Vegas che va lì a divertirsi e alla fine sposa Ashton Kutcher. Uno a caso.

Facciamo le serie e torniamo alla pole dance. Per me che sono alla ricerca delle radici della pole dance, questo è assolutamente lo studio da visitare.

Pole Fitness Studio di Fawnia Dietrich  | Las Vegas Fawnia se non la conoscete è davvero una delle pioniere della pole dance nel mondo. A quanto pare è lei la prima ad aver aperto una scuola in America e ad aver fatto i DVD con le lezioni.  Siamo comunque a Las Vegas, e anche se le riconosco il merito di aver portato nelle case di poler di tutte il mondo la pole dance, penso proprio che proverò le sue lezioni sexy.

SITO | FACEBOOK

New York City la città del cinema

Non si può andare in America senza visitare New York, la città più ripresa nella storia del cinema ma soprattutto luogo cult di Sex and The City. Sono curiosa di scoprire i posti dove hanno girato i miei film preferiti e non solo Sex and The City così ho già comprato la guida New York Ciak si Gira! Guida alle 60 location che hanno ispirato i grandi film. Dentro ci sono le schede di 60 posti da visitare e i relativi film, con le foto dal set. Visto i prezzi di New York stavo anche pensando di comprare in formato Kindle New York low cost: Guida anticrisi alla città più cool del mondo.

Se dici New York e pole dance la prima scuola che viene in mente è di sicuro questa:

Body & Pole | New York Le insegnanti sono alcune delle più grandi pole dancer al mondo da Kyra Johannense a Rebecca Starr sperando di incontrare nuovamente Marlo Fisken.  Qui non mancherò alle lezioni di pole gym e vorrei lavorare bene sul palo statico, che qui usiamo molto poco. In più le famose lezioni di Poleography non possono mancare.

SITO | FACEBOOK

 

Direi che di scuole da provare ne ho elencate un bel po’. Riuscirò a vederle tutte?

Per concludere in bellezza il 12 Luglio faremo una grande festa a New York con la Pole Dancing Bloggers Association e tutte le blog di pole dance americane tra cui Aerial Amy, Nina Reed, Sylvia Kim, Starren e ovviamente Sheena.  Se per caso foste a New York sappiate che siete tutte invitate a questa giorna di pole e divertimento.

 

Foto di copertina Marlo Fisken di Shishi McDonald per Espressione Pura

Cose che non vorresti perdere:

  1. Iscriviti ai corsi del Pole Dance Home Studio lavori sui fondamentali nel comfort di casa. Costruisci basi solide ripetendo con i tuoi tempi.
  2. Scarica gratis il Pole Dancer Kit, la tua bussola per orientarti nella pole dance grazie alla guida fotografica gratuita e per organizzare i tuoi allenamenti  con il Pole Dancer Kit.
  3. Se sei un insegnanti o vuoi insegnare, iscriviti per ricevere in anteprima tutte le novità che ho pesnato per te.

 

A

Potrebbero interessarti anche

Ciao sono Valentina D'Amico

Ciao sono Valentina D'Amico

Insegno pole dance online e dal vivo, organizzo eventi e ho creato la più grande community italiana di pole dance

 

Dal 2011 aiuto le poler italiane a crescere e migliorare nella pole dance.

Lo faccio con la scuola online, i corsi di persona in tutta Italia e il blog.

Qui trovi articoli pieni di consigli, suggerimenti per allenarti meglio e tante guide aggiornate per te che vuoi allenarti anche da casa.

 

La tua carica settimanale in pillole

Ogni settimana ti parlo di come diventare più fluida lavorando sulle basi e  costruendo una motivazione d'acciaio.

Unisciti ad oltre 7.000 pole dancer, iscriviti alla newsletter.