fbpx

Primissimo anno per questo Pole Art greco che si è svolto tra il 28 e il 31 Ottobre nella splendida isola greca di Cipro. Tantissimi gli atleti in gara in arrivo da tantissime nazioni diverse tra cui le nostre italiane Federica Liuzzo per la categoria professional e Tais Klochkova (4° posto), Chiara Salvadé, Valentina Soru e Jessica Scebba per la categoria semi-professional.

Guardando i video dei campioni sono rimasta positivamente colpita dagli uomini. Erano presenti sulla scena, hanno interpretato i loro protagonisti facendoti sentire l’emozione di quel momento. Magnus Labbe, che seguivo già da un po’ su Instagram, è impressionante. Pochi atleti riescono ad passarti l’emozione del momento anche solo da un video.

La stessa cosa non la posso dire delle donne come la campionessa Marina Bogomolova. Trick incredibili a saperne fare così, ma ad un Pole Art io non voglio vedere i trick! Vorrei vedere sul palco la passione che pulsa e un’atleta che mi racconta una storia. Naturalmente questo è un parere molto soggettivo e ancora molti video non sono stati caricati.

Passiamo alla classifica e ai video che aggiorneremo appena vengono caricati gli altri.

Categoria Professionisti Uomini

1. Magnus Labbe

2. Dimitri Staev

3. Dimitry Politov

 

Categoria Professionisti Donne

1. Marina Bogomolova

2. Natalya Kuznetsova

3. Pink Puma

 

Categoria Semi-Professionisti Donne

1. Anna Valfsson

2.Yunona Unikova

3.Julia Vihrova

Categoria Amatori

1. Ksenia Golovina

2. Elena Bandurkina

3. Amal Hatimi

 

Voi cosa vi aspettereste da un Pole Art? Come me passione, tensione ed emozioni o tanti trick? Lasciate un commento per dire la vostra.

 

Nella foto di copertina Vane Lunatica

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go Top