Come allenarsi a casa se non hai il palo da pole dance

da | Ott 19, 2023 | ALLENARSI A CASA SENZA IL PALO

Dopo soli due mesi di pole dance, mi sono comprata il palo per casa.

Avevo poco spazio, ma volevo avere il palo per provare tutto quello che facevo a scuola.

Non tutti però possiamo avere un palo in casa. Se stai pensando di prenderlo ho scritto  un articolo su come scegliere il tuo palo da pole dance.

Ha senso allenarsi a casa senza il palo?

Se già fai pole dance o se stai pensando di farla, può essere molto utile allenarti a casa a corpo libero o con degli attrezzi, per migliorare le tue capacità fisiche.

Il mix perfetto per spaccare nella pole dance sarebbe: pole dance + allenamento a terra (forza, resistenza, flessibilità).

 

Quindi non serve il palo a casa?

Quando si inizia pole dance vorremmo stare appese più tempo possibile.

Avere un palo a casa è molto utile, e anche io all’inizio lo usavo tantissimo.

Però se ti alleni facendo solo pole dance, arriverà un momento in cui il tuo corpo andrà in stallo: ovvero non progredisci più.

L’allenamento a terra ti aiuta a superare lo stallo, se ti ci trovi dentro, oppure a evitarlo preparando il tuo corpo alle richieste fisiche della pole dance.

Quindi ti direi che se vai a scuola una o due volte alla settimana, in casa non è essenziale avere il palo. Puoi sfruttare casa per allenarti senza palo.

Potenziamento a go go

Fondamentale per rinforzare il tuo corpo, concentrandosi soprattutto sulla parte alta che è molto sollecitata nella pole dance.

Ma cosa fare? Sono sicura che a scuola, prima della lezione, fai un bel riscaldamento con alcuni esercizi di potenziamento come: addominali, plank, rematore con banda elastica.

Bene prendi quegli esercizi e rifalli a casa almeno un paio di volte alla settimana. In linea di massima fai da 5 a 10 ripetizioni di ogni esercizio.

Ad esempio: 10 squat, 10 secondi di plank, 10 rematori con banda elastica e ripeti tutto 4/5 volte.

– Tempo stimato: 10 minuti

Stretching per migliorare i tuoi movimenti  

Importantissimo e non solo per fare la spaccata, che in tante bramano, ma per riuscire ad avere dei movimenti ampi di anche e spalle. La cosa migliore sarebbe fare ogni giorno dei piccoli esercizi di allungamento.

Puoi farli di prima mattina senza spingere troppo, perché sei ancora fredda, ma ti aiutano a preparare il tuo corpo per la giornata. Meglio ancora fare stretching alla sera, dopo che il corpo ha carburato e puoi dedicarci più tempo.

– Tempo stimato dai 10 minuti ai 40 minuti

Allenamenti su aree specifiche

Hai delle punte che sembrano quelle di Aladdin? Bene allora dedicati 20 minuti per lavorare sulle punte. Come farlo? Ho creato per te un video con esercizi e una super routine che ti aiuta ad avere linee più eleganti, caviglie più mobili e forti e punte da WOW. Sappi che potrai farli dopo un breve riscaldamento anche davanti alla TV mentre guardi Netflix (ma non dire che te l’ho detto io).

– Tempo stimato: dai 10 ai 30 minuti

Se non sai cosa fare a casa, dai un occhio al Super Poler Club, il club annuale dove trovi un sacco di allenamenti a terra senza palo da iniziare subito, e oltre a questo anche lezioni online e motivazione a pacchi.

 

Qualche consiglio extra

  1. Il riscaldamento prepara il nostro corpo ai movimenti che faremo durante l’allenamento, ecco perchè è importante fare  un buon riscaldamento prima di ogni tipo di attività, sia essa strong o più soft.
  2. Alterna le tipologie di allenamento: se, per esempio, lunedì fai pole dance o un lavoro di forza (come squat, piegamenti etc), martedì lavora sullo stretching.
  3. Con questo tipo di allenamento alternato, il tuo corpo arriverà al fine settimana allenato ma non sovraccaricato e pronto per affrontare una nuova settimana con qualche allenamento più strong.
  4. Ascoltare il proprio corpo è sempre il miglior modo per capire di cosa ha bisogno, e i dolori muscolari del giorno dopo non sono sempre sinonimo di buon allenamento. I giorni successivi ad un allenamento dovremmo essere in grado di allenarci senza problemi. Se senti dolori e fai fatica ad allenarti, vuol dire che l’ultimo allenamento era stato troppo intenso, per il tuo livello di preparazione attuale. Diminuisci l’intensità dei i tuoi allenamenti, prendi dei momenti di recupero e vedrai che supererai anche questo.

 

Allenati con i miei corsi online

Il Pole Dance Home Studio dal 2017 è il riferimento italiano per le pole dancer. Siamo già più di 600 persone ad allenarci lavorando sugli elementi fondamentali.

A

Potrebbero interessarti anche

Ciao sono Valentina D'Amico

Ciao sono Valentina D'Amico

Insegno pole dance online e dal vivo, organizzo eventi e ho creato la più grande community italiana di pole dance

 

Dal 2011 aiuto le poler italiane a crescere e migliorare nella pole dance.

Lo faccio con la scuola online, i corsi di persona in tutta Italia e il blog.

Qui trovi articoli pieni di consigli, suggerimenti per allenarti meglio e tante guide aggiornate per te che vuoi allenarti anche da casa.

 

La tua carica settimanale in pillole

Ogni settimana ti parlo di come diventare più fluida lavorando sulle basi e  costruendo una motivazione d'acciaio.

Unisciti ad oltre 7.000 pole dancer, iscriviti alla newsletter.