fbpx

Sperando che mia mamma non legga mai questo post perché so già che mi manderebbe fragorosamente a quel paese, ultimamente il mio cervello ripete questa frase a tutte le ore del giorno e della notte.

Da piccola ho fatto tanti sport ma tutti per poco tempo. Mia mamma era una vittima e subiva le mie scelte e cambiamenti. Non andavo d’accordo con la disciplina e con le regole. A 4 anni ho fatto ginnastica artistica, poi sono passata al pattinaggio sul ghiaccio penso dai 5 agli 8, nel frattempo nuoto, poi ho fatto finta di fare danza avevo penso 9 anni, poi ho fatto pallavolo, poi ho smesso qualsiasi sport fino ai 24 circa quando ho deciso di iscrivermi in palestra per andare a scaldare le cyclette. Il resto lo sapete a 27 anni ho iniziato pole dance e non ho ancora smesso.

Come vi avevo detto sto frequentando l’Accademia Kataklò e oltre alle lezioni di acrobatica a terra e acrobatica aerea c’è anche DANZA. La temutissima danza! In totale faccio 5 ore di danza alla settimana di cui 3 di tecnica come sbarra e sbarra a terra in cui imparo le posizioni base come i temutissimi pliés, tendu, développés, le posizioni di braccia e gambe e via dicendo.

Le prime lezioni sono state terribili e potete farvi quattro grosse risate guardando il mio video “A lezione dai Kataklò | Chi sono e come si lavora in Accademia”. Oltre a beccarmi qualche cazziatone dal professore per varie cose tra cui le mie gambe di legno e mai in en dehors (con le punte verso l’esterno e le ginocchia che non guardano in dentro) mi sono resa conto che non lo stavo facendo con la mentalità giusta.

Per riuscire ad avere la giusta mentalità queste sono le prime cose che bisogna ricordarsi:

  • se pensi che stai tirando una gamba TI SBAGLI puoi fare di più;
  • se pensi che stai tirando le punte TI SBAGLI puoi fare di più;
  • se pensi che i tuoi piedi e le tue gambe siano in en dehors TI SBAGLI puoi fare di più;
  • se pensi che sei capace di stare sulle punte TI SBAGLI di sicuro non sei al tuo massimo e stai usando male le gambe;
  • se pensi che per usare le braccia devi solo muovere le braccia TI SBAGLI le scapole esistono e c’è un motivo;
  • se pensi che basti un body per farti diventare una ballerina TI SBAGLI al massimo puoi lontanamente assomigliarci;
  • se pensi che sia facile tenere le braccia alzate come le ballerine TI SBAGLI è difficilissimo!

Con la danza o ti ci metti più che seriamente oppure scordati di riuscire a fare qualcosa. Pensandoci bene credo che questa frase valga un po’ per tutto. Ma ieri sera per la prima volta dopo 4 settimane, ho provato a concentrarmi veramente su quello che stavo facendo smettendola di trovare scuse del tipo “non riesco perché non l’ho mai fatto”, “non riesco perché sono grande” “non riesco perché ho le gambe di legno” “non riesco a ricordarmi i passi e per questo sbaglio”.

Il risultato? Il cazziatone me lo sono presa comunque ma per la prima volta sono uscita dalla sala sudata fradicia e quantomeno contenta di averci messo più impegno e concentrazione.

C’è ancora tantissimo da fare e voglio impegnarmi sempre di più. Seguitemi perché naturalmente presto ci saranno i video e molto altro.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go Top