Come pulire il tuo palo della X-Pole

da | Ago 24, 2015 | Uncategorized

È buona abitudine dedicare un po’ di tempo alla manutenzione del palo prima, durante, dopo l’allenamento e periodicamente, con operazioni di pulizia esterna ed interna. In questo modo rimuoverete le tracce di sudore, oli, pelle morta, prodotti grippanti e cosmetici (se li utilizzate) che si depositano sulla superficie e farete in modo che il vostro palo duri di più prima di rovinarsi.

Esistono diversi prodotti che possono essere utilizzati per la pulizia. Per rimuovere il sudore dai pali con superficie metallica può essere usato un semplice tessuto di cotone impregnato d’acqua o di detersivo per vetri e poi asciugare; anche le salviettine umidificate per bambini possono essere usate per pulire delicatamente il palo, perché contengono alcool in piccole percentuali. L’importante è che non contengano sostanze idratanti, che rendono il palo ancora più scivoloso. Se invece ci sono dei residui di prodotti chimici da rimuovere, può essere usato dell’alcool etilico che non necessita di asciugatura, dato che evapora in pochi secondi. Attenzione ad usarlo con le finestre chiuse perchè può causare giramenti di testa. Ancora meglio è l’alcool da cucina a 90°, l’Xpole stessa ha consigliato la vodka come prodotto per la pulizia e funziona molto bene.

Alcuni consigliano anche l’uso di poche gocce di acetone; è un ottimo solvente che può essere usato in caso di residui particolarmente ostinati (come le resine grippanti), ma è altamente tossico e potenzialmente corrosivo.
Importantissimo! Ricordate di usare due tessuti diversi per la pulizia del palo e per la vostra igiene personale. Eviterete così di trasferire altro sudore e altri residui sulla superficie della pertica. E poi non dimenticate mai la parte alta del palo… va pulita sempre! Arrampicandovi oppure usando una sedia o una scala.

Il metodo migliore per la pulizia però è il vapore, che è anche consigliato per rendere la superficie del palo più lucida. Il calore rimuove delicatamente tutte le rimanenze senza dover ricorrere a prodotti corrosivi che possono a lungo andare danneggiare la superficie del palo, ma è ovviamente necessario più tempo per poterlo utilizzare. Esso ha anche il vantaggio di scaldare adeguatamente il palo prima dell’uso, che può essere molto utile nella stagione fredda.
Per generare del vapore potete usare un ferro da stiro o una vaporella, come mostrato nel video seguente.

Oltre alla pulizia esterna può essere opportuno, periodicamente, pulire anche l’interno del palo; per la presenza dei piccoli fori in superficie necessari per unire i vari “tubi”, infatti, possono facilmente penetrare polvere e sporcizia. Per procedere è necessario smontare completamente il palo, ripetendo al contrario il processo di assemblaggio. L’interno può essere pulito con uno straccio. Se usate ancora i vecchi X-POLE a incastro (senza X-JOINT) è anche consigliabile lubrificare i cuscinetti come spiegato in questo (link all’articolo sulla manutenzione) articolo.

Chiudo con un video in inglese realizzato dal team ufficiale della X-POLE su come pulire i pali rivestiti in ottone (brass), che sono notoriamente più delicati.

Alla prossima!

Cose che non vorresti perdere:

  1. Iscriviti ai corsi del Pole Dance Home Studio lavori sui fondamentali nel comfort di casa. Costruisci basi solide ripetendo con i tuoi tempi.
  2. Scarica gratis il Pole Dancer Kit, la tua bussola per orientarti nella pole dance grazie alla guida fotografica gratuita e per organizzare i tuoi allenamenti  con il Pole Dancer Kit.
  3. Se sei un insegnanti o vuoi insegnare, iscriviti per ricevere in anteprima tutte le novità che ho pesnato per te.

 

A

Potrebbero interessarti anche

Ciao sono Valentina D'Amico

Ciao sono Valentina D'Amico

Insegno pole dance online e dal vivo, organizzo eventi e ho creato la più grande community italiana di pole dance

 

Dal 2011 aiuto le poler italiane a crescere e migliorare nella pole dance.

Lo faccio con la scuola online, i corsi di persona in tutta Italia e il blog.

Qui trovi articoli pieni di consigli, suggerimenti per allenarti meglio e tante guide aggiornate per te che vuoi allenarti anche da casa.

 

La tua carica settimanale in pillole

Ogni settimana ti parlo di come diventare più fluida lavorando sulle basi e  costruendo una motivazione d'acciaio.

Unisciti ad oltre 7.000 pole dancer, iscriviti alla newsletter.