Fidanzarsi con una pole dancer: i pro e i contro

da | Lifestyle

Come in ogni cosa della vita, stare con una pole dancer ha dei pro e dei contro.

Il primo impagabile vantaggio

Se siete fortunati, e i giorni cadono bene, è che stare con una poler dona l’incredibile ed insostituibile vantaggio che ogni maschio medio passa la vita a rincorrere, come una cometa nella notte stellata:  avere le serate della Champions League libere.

Se c’è lezione di pole in quei precisi giorni della settimana potrete dire addio per sempre alle battaglie per il possesso del telecomando il mercoledì sera, ai musi lunghi se andate al pub con gli amici a vedere la Juve anziché stare a casa con lei a godervi una puntata di Abito da Sposa Cercasi, alle ripicche pilotate se organizzate una serata “partita e rutto libero” in casa con la curva degli ultras.

Ovviamente questo vale anche in negativo.
  • Se volete andare in vacanza potete prenotare solo i giorni in cui la scuola di pole è chiusa. Non c’è anniversario, compleanno o battesimo che tenga
  • Se vi sposate sperate che la data fissata non sia il giorno del workshop con Oona Kivela, che un tempo pensavate fosse una marca di detersivo mentre ora ne conoscete la biografia a memoria, la vostra amata potrebbe non presentarsi

Sostanzialmente se c’è lezione di pole voi e il resto del mondo valete quanto una briciola di pane al latte sulla tovaglia della colazione. Un piccolo impiccio di cui liberarsi.

Quando lo direte agli amici

Però questo è un minuscolo prezzo da pagare e verrete ripagati di ogni sacrificio quando comunicherete ai vostri amici che la vostra ragazza fa pole dance.

Non importa se la conoscono da dodici anni e sanno perfettamente che stai parlando di una con il sex appeal di Syusy Blady e le forme di un comodino Ikea.
Per qualche istante potrete sentirvi orgogliosi come se foste quelli che vanno a letto con una modella di Victoria’s Secret che fa acrobazie fra le lenzuola come Nadia Comaneci. State con il dieci perfetto. Applausi e batti-cinque.

In realtà sapete benissimo che quanto sopra è solo un’illusione.

Oltre a rimanere un grazioso comodino la vostra fidanzata si ridurrà letteralmente come un mobile Kallax in una casa affittata a cinque studenti universitari. Traballante e disfatta.
Affronterete assieme a lei:

  • lividi e abrasioni
  • contratture muscolari e acido lattico
  • assistenza nello stretching e sessioni di Muscoril
Tutta questa attività fisica comunque porterà indiscutibili vantaggi.

La vostra fidanzata diventerà forte. Molto forte. E tonica e definita.
Questo vuol dire non solo un netto miglioramento estetico – sì, dai, le chiappe and company – ma anche sporte della spesa manovrate in autonomia e barattoli di conserva aperti senza aiuto.
Potreste invero risentire per un attimo dello smarrimento dovuto alla perdita del ruolo di maschio alfa apri-barattoli, ma ciò che realmente vi ucciderà l’anima sarà il grande spettacolo di mastro lindo.
Perché appena un millimetro di bicipite o di addominale farà capolino, lei, moderna amazzone, improvviserà show degni del miglior Schwarzenegger dai tempi di Conan il Barbaro.
E voi – satelliti che ruotate tra l’xbox e il pc – dovrete forzatamente compiacervi dello spettacolo e fingere un timoroso stupore davanti ai suoi siparietti, un misto tra ti-spiezzo-in-due e Winx impazzita .

Ma qui interviene in vostro soccorso un altro grande regalo che la pole vi fa.

L’imbarazzante scelta dei regali diventerà una roba da pivelli.

Potete dire addio per sempre a quei tremendi safari da Kiko in solitaria cercando di capire la differenza tra un ombretto opaco e uno perlato. O le file da Tiffany cercando di ricordare quale tra quei duecento orecchini per voi assolutamente identici le avete già regalato tre Natali fa.

  • Un pacchetto di lezioni private con la sua insegnante del cuore
  • Un workshop a Milano
  • Un completo da pole ordinato comodamente dal pc
  • Una scorta di lozione grippante extraforte
  • Uno o più livelli del corso online dedicato al Pole Dance Passport
  • Oppure leggete qui che ci sono altre idee

Sarete i ragazzi migliori di sempre, perché siete partecipi delle sue passioni e la incoraggiate. Nulla importa se occultate lo zero sbatto di girare per negozi ed avete preferito un ordine lampo su Amazon dalle vostre camerette.

Ovviamente per metà della vostra vita questo avrà anche lati negativi.

Addio reggiseni a balconcino e pizzi trasparenti. Benvenuti top sportivi effetto fascia contenitiva. Mutande comode che non offrano un panorama vaginale nell’Helloboy. Calzini con i pupazzetti e l’antiscivolo per provare la coreografia del riscaldamento, perché poi scappo direttamente a pole e non ripasso da casa.

E quelle tacco 12 argentate che sono nella scarpiera e vi avevano infuso baldanzose speranze?
“Ah si, passamele che le metto in borsa che forse mi fermo anche a exotic dopo lezione. Ciao eh. Io vado.”

E la cosa più demoralizzante, o rudi maschi moderni, è che neanche per un secondo penserete che per exotic lei intenda una tecnica di massaggio cinese.

Ormai conoscete a memoria gli stili della pole, la storia della pole, le figure della pole, i nomi delle competizioni internazionali di pole, i video di youtube delle più grandi poler del mondo, e come arrivare al Superman da un Gemini.

E se avete un palo in casa – che all’inizio ditelo pure che speravate in un privé con le tacco 12 di cui sopra – avete provato almeno una volta ad arrampicarvi e a fare il fireman.

Segretamente sapete quanto la vostra fidanzata sia uno stracazzo di supereroe e cavaliere dello zodiaco, capo degli x-man e pure un avengers coi controcoglioni, anche se fate finta di esservi fermati solo a quella vantaggiosa storia della Champions League.

Ciao sono Valentina. Ho creato la più grande community italiana di pole dance, e ti motivo a volare in alto partendo dalle basi.

Ciao sono Valentina, ho creato la più grande community italiana di pole dance, e ti motivo a volare in alto partendo dalle basi.

Altre risorse per te

1. Scarica gratis il Pole Dancer Kit, la tua bussola per orientarti nella pole dance grazie alla guida fotografica gratuita in sette livelli, i poster e la guida alle prese e al Journal per organizzare i tuoi allenamenti

2. Inizia un corso online con il Pole Dance Home Studio lavori sui fondamentali nel comfort di casa. Costruisci basi solide ripetendo con i tuoi tempi.

3. Sei un insegnante o vuoi insegnare? Iscriviti e riceverai in anteprima tutte le novità che ho pensato per te

A

Potrebbero interessarti anche:

Ciao sono Valentina D'Amico

Ciao sono Valentina D'Amico

Insegno pole dance online e dal vivo, organizzo eventi e ho creato la più grande community italiana di pole dance

 

Dal 2011 aiuto le poler italiane a crescere e migliorare nella pole dance.

Lo faccio con la scuola online, i corsi di persona in tutta Italia e il blog.

Qui trovi articoli pieni di consigli, suggerimenti per allenarti meglio e tante guide aggiornate per te che vuoi allenarti anche da casa.

 

La tua carica settimanale in pillole

Ogni settimana ti parlo di come diventare più fluida lavorando sulle basi e  costruendo una motivazione d'acciaio.

Unisciti ad oltre 7.000 pole dancer, iscriviti alla newsletter.