Come fare a non scivolare sul palo? Qui i miei e vostri consigli.

Ehilà poler, quello di fare grip al palo è uno di quegli argomenti spinosi, quelli che quando finalmente trovi i tuoi prodotti per fare presa al palo, ti cambia letteralmente la vita. Fatto sta che a quanto pare il mio prodotto della vita, il Dry Hands, non potrà più valicare i confini italiani sigh. Per questo motivo ho iniziato a fare domande alla community su instagram @poledanceitaly (ps: ma tu mi segui anche su Instagram?), per capire cosa usavate. Alla fine mi sono decisa a fare un sondaggio che ho condiviso con tutte voi, e dal quale è nato questo articolo con tutti i vostri preziosi consigli.

Avete risposto in circa 250 persone, e in questa guida riepilogo i dati raccolti che spero possano esserti utile per scegliere il prodotto giusto per te. In fondo a questo articolo troverai l’elenco completo di prodotti per fare presa.

Le nove cose da sapere più una riguardo alla presa

  1. Ogni pelle è diversa. C’è chi suda molto, chi no, e quindi ogni prodotto ha un effetto diverso su ognuna di noi. Ehm sì ti toccherà fare un po’ di prove.
  2. Anche i pali sono diversi. Se su un tipo di palo una semplice magnesite va bene, può darsi che su un altro cambi tutto.
  3. Le stagioni e il clima possono influire. Il prodotto che andava bene d’inverno, probabilmente non ti servirà nulla in estate.
  4. La presa va allenata a prescindere dal prodotto che userai. Si allena facendo pole, ma ci sono anche degli esercizi dedicati. Li ho raccolti per te, qui.
  5. I prodotti si distinguono in due tipologie. Quelli che ci danno più aderenza (in termine familiare li chiamiamo “quelli che grippano” o che letteralmente ti incollano. Principalmente sono prodotti che contengono resine. Dai prodotti che asciugano il sudore o l’unto in eccesso. Solitamente sono gessi, magnesiti, prodotti con alcool che asciugano. Sulle mani ad esempio io non amo i prodotti che ti incollano, mentre adoro l’Itac da usare di tanto in tanto sulla pelle del corpo che è secchissima.
  6. No i calli non fanno fare grip. So che sono dei simpatici trofei, ma ti è mai capitato che si aprissero? A me si e quando si aprono non è divertente allenarsi. Curarli è alla base dell’essere una brava pole dancer e lo puoi fare grattandoli con una pietra pomice. Lo fanno anche le crossfitter fighe, sai perché? Perché non vogliono perdere la presa e allenarsi male a causa di un callo aperto che fa male. E soprattutto, se non sei come Oona Kivela che sprezzante del dolore si allena anche con tutti i calli aperti, pensaci.
  7. Spesso le cose più semplici sono le migliori. Come lavarsi le mani con acqua, o sciacquarsele con del sapone di marsiglia. Giada su instagram mi ha detto che mette dell’acqua in uno spruzzino e la usa per pulirsi le mani durante la lezione, wow. In moltissime avete scritto che usate l’alcool etilico da passare sulle mani. Per intenderci quello rosso che viene utilizzato per pulire e disinfettare i pali. Con le mie mani secche e tendenti all’unto non mi ci trovo molto bene, ma sia questo consiglio che quello dell’acqua puoi provarlo facilmente.
  8. Prodotti per il grip sì o no? Ci sono alcune scuole di pensiero che li vietano assolutamente, e io non sono per nulla d’accordo. Ogni mano è diversa, ed è giusto che chi ha delle necessità particolari possa utilizzare un prodotto. I prodotti per la presa sono permessi nelle gare, vengono utilizzati in tantissimi sport, e perché noi no? Una delle motivazioni che viene utilizzata per motivarne il divieto è che poi uno si abitua ad usarli. In parte è vero, ma non amo i divieti a prescindere, e quindi un consiglio finale potrebbe essere usateli con parsimonia e alternando a momenti senza e momenti con.
  9. Quanto c’entra la testa con la sudorazione? L’agitazione gioca brutti scherzi soprattutto quando davanti a noi c’è una nuova figura da provare. Ti potrei dire di respirare e trovare un tuo modo per rilassarti, che in ogni caso è sempre un ottimo consiglio. Ma quando siamo lì secondo me alla fine un aiutino almeno per la prima volta, per dire al nostro cervello che è tutto ok, possiamo anche darcelo.
  10. Ci siamo dimenticate del corpo? No affatto, ma abbiamo preferito concentrarci sulle mani. In linea di massima i principi sono simili anche per il corpo, pelle secca o pelle che suda.

La guida ai prodotti per non scivolare sul palo

La guida è stata realizzata in collaborazione con la community delle pole dancer. Alcuni consigli sono proprio presi dalle vostre risposte al sondaggio e sono davvero felice di aver visto tanta partecipazione. Le vostre risposte sono sicure che aiuteranno tante altre poler.

Se soffri di iperidrosi, prova questi prodotti

  • Beal Grip (di solito si trova anche al Decathlon)
  • Itac
  • Ocun

I vostri consigli

“Il meglio per l’iperidrosi è la polvere di magnesite che però è spesso poco pratica e non ha una lunga tenuta. Personalmente per gli spin on static trovo che la polvere sia l’unica soluzione per chi gronda di sudore. Come capire se il tuo problema è iperodrosi? Facile. Sudi di più dai polpastrelli che dal palmo? Potrebbe essere un segnale che la tua sudorazione ha bisogno di rimedi particolari.”

“Beal Grip é magnesite liquida. Si vede su mani e palo, è bianca ed è dura a venir via quando si pulisce il palo. Bisogna imparare a dosarla per non escoriarsi strisciandoci su con il corpo. Io non ho mai trovato nessun grip che mi aiuti come questo con il problema di sudorazione alle mani che ho (a me sudano solo le mani e i piedi).”

 

Se hai le mani molto secche, prova questi prodotti

  • Magic Grip
  • Itac
  • Polipole

 

I vostri consigli

“Avendo la pelle secca uso i prodotti solo quando fa troppo freddo o quando c’è vento. Altrimenti mi basta scaldarmi bene per avere il giusto grip!”

“Ho sempre solo usato dry hands, non ho provato altri prodotti, ma avendo la pelle secca ne uso davvero poco”

 

Se hai le mani grasse o che sembrano unte, prova questi prodotti

  • Dry Hands (che ahimé non c’è più, ma troveremo un degno sostituto)
  • Ocun
  • Pece Greca bagnata con un po’ d’alcool e passata sulle mani
  • Monkey Hands Trasparente
  • Girlie Grip

 

I vostri consigli

“Lavarsi le mani con il sapone di Marsiglia che le sgrassa bene bene”

 

Se hai le mani che sudano tantissimo, prova questi prodotti

  • Itac
  • Magic Grip
  • Pece greca bagnata con un po’ d’alcool e passata sulle mani
  • Polipole
  • Xdry
  • Girlie Grip
  • Ocun

I vostri consigli

“Ocun può andar bene per mani che sudano, Itac io lo uso solo in alcune prese di gomito”

“Quando ho iniziato le mani mi sudavano moltissimo, poi vinta la paura ho iniziato ad avere sudorazione controllabile passando alcool, prodotti solo nelle giornate molto calde”

 

L’elenco di tutti i prodotti per avere presa al palo che mi avete suggerito, con i link per acquistarli

 

Piano piano aggiungerò nuove informazioni sui prodotti, così da rendere questa guida più precisa. Puoi aiutarmi a farlo? Lascia un commento in cui mi racconti quale prodotto usi, che tipo di pelle hai e se lascia residui bianchi, se lo usi anche sul corpo, dove lo compri e quanto costa. Così questa guida sarà davvero super ricca e utile per tutte noi, grazie anche al tuo supporto.

 

NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS

  • challenge su instagram: domenica 10 Novembre lancio una challenge su instagram dedicata al Pole Dance Passport, ti dico solo che tra i regalini ci sarà anche Ugo Dance, Apole e Monkey Hands, oltre ai gadget natalizi. Segui @poledanceitaly e scarica il Pole Dance Passport, la guida fotografica gratuita alla pole dance divisa in sette livelli, ti servirà.
  • il 23-24 novembre sono a Vicenza con Debora Maida per i Pole Dance Passport Training Day, ci sarai? Se non sei di Vicenza non ti scoraggiare perché il prossimo anno saremo a Torino, Latina, Trento, Milano e Pescara. Scopri tutte le date e i workshop cliccando qui.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go Top