Si tiene ogni anno nel Nord Europa dal 2009, il Pole Art è stato un tour de force che ha superato di gran lunga il suo obiettivo iniziale: fornire un luogo innovativo e alternativo per la pole dance.

Sottolineando espressività ed originalità, mixato al lato sportivo e della competitività,  il cuore del Pole Art è sempre stato l’esibizione e la performance, uno spazio scenico virtualmente esente da tutte le regole, che ha generato ogni anno idee emergenti e inaspettate nel panorama della pole dance.

Il Pole Art non viene definito un evento, è più come un laboratorio sperimentale o eco del rapido sviluppo di un nuovo movimento. La creatività e lo sforzo congiunto di una valanga di ballerini provenienti da tutto il mondo.

L’anno scorso si è svolto a Stoccolma, mentre quest’anno sarà il turno di Helsinki, ovvero le due città di origini delle eclettiche organizzatrici:

Tanja Suni                             Nelle Swan
Aerial Dancing                      North Pole Studio
Finlandia                                Svezia

I giudici dell’evento non possono che promettere bene, ci sarà infatti Elena Gibson, Marion Crampe, Edouard Doye, Ekaterina “Blacky” Romanova, Anna de Carvalho

Il poster come ogni anno parla da solo, è un tripudio all’arte e alla bellezza on the pole. Il fotografo è Ivan Trip e la pole dancer è  Anna-Maija Nyman che danza con Intellego Pole Company una compagnia di ballo con l’obiettivo di creare arte attraverso la pole dance. Recentemente ha iniziato a competere in Scandinavia e probabilmente sentiremo parlare di lei sempre di più.

pole art flyer

Gli spettegolezzi dal backstage non possono mancare e Nelle Swan ci ha raccontato come è andata la giornata di shooting:

“Abbiamo scattato le foto in cima ad un alto colle in un giorno di congelamento a Stoccolma, con uno palo stage appoggiato tra due tavoli per tenerlo più in alto. E’ stata una scena esilarante per i passanti, ma siamo soddisfatti del risultato :)”.

pole art flyer backstage
Nelle Swan mentre  aiuta Anna-Maija ad infilare il costume 🙂

Nel 2012 era stato qualcosa di spettacolare (leggi qui) e quest’anno promette ancora meglio e infatti io, Federico e Zombina saremo in prima linea live from Helsinki, per seguirlo e raccontarvelo.

Seguite Pole Art:

Facebook https://www.facebook.com/ThePoleArt
YouTube https://www.facebook.com/ThePoleArt
Twitter https://twitter.com/ThePoleArt

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go Top