Misteri della pole dance: questa figura non mi viene, come mai?

da | Ott 21, 2019 | ALLENARSI A CASA CON IL PALO

Buon lunedì a tutte voi super polers!! : )

Ci siamo passate tutte vero?

Quel momento in cui guardi il palo con aria malinconica e sfidante ripassando mentalmente tutti i passaggi necessari, ritenti…e nada.

Momenti così, soprattutto quando si prolungano, possono portare a vere e proprie crisi che ci fanno pensare:

“Ok basta…non mi viene. Passiamo oltre”

E invece no!

Hai mai pensato che forse non stai facendo attenzione alle cose giuste durante l’esecuzione della figura?

Se no, continua a leggere : )

Punti di appoggio. Ci pensi mai?

Avere consapevolezza di quali sono i punti di appoggio della figura che stiamo per provare è fondamentale. Individuarli, capirli, e soprattutto tenere il tutto a mente durante la prova ci semplificherà la vita e neanche poco, perché:

  • Farai meno fatica (e già solo questo da solo basterebbe)
  • Ci guadagnerai in agilità. Entrerai ed uscirai dalla figura non solo in modo in corretto, ma anche in modo più pulito
  • Ti eviterai una buona dose di dolore (davvero, non scherzo)

Spesso ti rendi conto della loro esistenza dopo mesi che provi una figura, e all’improvviso non solo ti sembra una cavolata, ma ti sembra anche di durare la metà della fatica.

Ecco, quando accade questo, hai appena scoperto i punti di appoggio di quella figura!

E quanto ne sai di leve?

Anche se non ce ne rendiamo conto sono il nostro pane quotidiano, per questo capirle è così importante.

La pole dance infatti è composta da esercizi che usano come peso il proprio corpo, i quali a loro volta fanno uso di leve: più sfavorevole è la leva, più sarà elevato lo sforzo a cui sono sottoposti i muscoli.

Partendo dal concetto che, come ripetiamo sempre, la pole dance è un percorso graduale che vi porterà da A a B in modo divertente e che la parola “fretta” deve essere praticamente bandita, un’ottima preparazione fisica vi aiuterà senz’altro nel raggiungimento del vostro obiettivo (quindi sì, le lezioni di potenziamento le dovete fare).

Questo perché maggiore sarà la forza e il controllo del vostro corpo, maggiore sarà il grado della leva che sarete in grado di sopportare.

Va inoltre sottolineato anche un altro aspetto di cui non si parla spesso: ogni parte del nostro corpo ha un peso.

Quindi sì le nostre gambe hanno un peso e anche la nostra testa.

Ci hai mai pensato?

Sapere dove direzionare la testa potrebbe rivelarsi la svolta per la riuscita di una figura, e non scherzo!

Ti racconto questo: mesi fa quando stavo imparando lo straddle e stavo facendo una fatica del diavolo, la mia istruttrice mi diede un piccolo ma vitale suggerimento:

“Manda indietro la testa”

Lo feci…e bum! Per un nanosecondo tenni il mio primissimo straddle.

Capisci cosa intendo?

Sono i dettagli a fare la differenza, soprattutto nella pole dance

Un dettaglio, un’attenzione in più possono davvero fare la differenza tra un’ora di allenamento a tratti un po’ scoraggiante e un’ora invece carica di adrenalina e soddisfazione.

Quindi la prossima volta che studierai una figura nuova o ne riproverai una che di venire per ora non vuole saperne, ricordati (oltre quant’è bello fare pole nonostante a volte non ci renda la vita semplice, quello sempre) di pensare a che leve e punti di appoggio dovrai utilizzare, e vedrai che andrà meglio : )

 

Se vuoi scoprire tutte queste cose e anche di più tieni d’occhio la pagina eventi (clicca qui), perché stanno per uscire i nuovi corsi del Pole Dance Passport, oppure scopri il Pole Dance Home Studio, il corso online diviso nei livelli del Passport in cui Valentina ti spiega passo a passo ogni figura, utilissimo per ripassare o vedere nuove figure (clicca qui).

Allenati con i miei corsi online

Il Pole Dance Home Studio dal 2017 è il riferimento italiano per le pole dancer. Siamo già più di 600 persone ad allenarci lavorando sugli elementi fondamentali.

A

Potrebbero interessarti anche

Ciao sono Valentina D'Amico

Ciao sono Valentina D'Amico

Insegno pole dance online e dal vivo, organizzo eventi e ho creato la più grande community italiana di pole dance

 

Dal 2011 aiuto le poler italiane a crescere e migliorare nella pole dance.

Lo faccio con la scuola online, i corsi di persona in tutta Italia e il blog.

Qui trovi articoli pieni di consigli, suggerimenti per allenarti meglio e tante guide aggiornate per te che vuoi allenarti anche da casa.

 

La tua carica settimanale in pillole

Ogni settimana ti parlo di come diventare più fluida lavorando sulle basi e  costruendo una motivazione d'acciaio.

Unisciti ad oltre 7.000 pole dancer, iscriviti alla newsletter.